LABORATORIO TEATRALE: AL VIA LE ISCRIZIONI!

11 Dicembre 2014
La Compagnia UNICORNO è lieta di annunciare che è in partenza un nuovo
LABORATORIO TEATRALE
SUBITO IN SCENA!
Un percorso di teatro dedicato a tutti coloro che desiderano confrontarsi con il palcoscenico e che amano recitare, anche senza esperienza, di ogni fascia di età
Guarda i trailers delle nostre ultime due produzioni:
https://www.youtube.com/watch?v=egy97Z_QXr0
https://www.youtube.com/watch?v=um_1QnHyUpQ
DURATA DEL LABORATORIO: DA GENNAIO A GIUGNO
FINALITA’: FORNIRE AI PARTECIPANTI GLI STRUMENTI ARTISTICI PER L’ALLESTIMENTO DI UNO SPETTACOLO CHE ANDRA’ IN SCENA A FINE GIUGNO
QUANDO: VENERDI’ ORARIO 18.45 - 20.45 (Vinci)  oppure MARTEDI’ ORARIO 18 - 20 (Limite sull’Arno)
DOVE: a scelta fra
VINCI - SUL PALCOSCENICO DELLA CASA DEL POPOLO - VIA FUCINI 24
LIMITE SULL’ARNO - PALESTRA IL CERCHIO DEL DRAGO - VIA E.P. SALANI 14
INIZIO:
VINCI: VENERDI’ 9 GENNAIO - prima lezione di prova gratuita
LIMITE: MARTEDI’ 13 GENNAIO - prima lezione di prova gratuita
COSTO: 35 € MENSILI + 50 € ANNUALI PER ISCRIZIONE E ASSICURAZIONE

IL COSTO DI OGNI CORSO (35 € mensili) COMPRENDE:

  • UNA LEZIONE A SETTIMANA DI 2 ORE
  • IL MATERIALE OCCORRENTE PER LE LEZIONI
  • L’ALLESTIMENTO DELLO SPETTACOLO
  • I COSTUMI E LE SCENOGRAFIE NECESSARI
  • ASSISTENZA TRUCCO E ACCONCIATURE
  • LA REGIA DELLO SPETTACOLO
  • LE PROVE
  • LA MESSA IN SCENA
  • IL SERVIZIO FOTOGRAFICO DELLO SPETTACOLO
NOTA: il laboratorio sarà avviato al raggiungimento di un minimo di 5 partecipanti
LE ISCRIZIONI SONO APERTE FINO AL 31 DICEMBRE
AFFRETTATEVI!!!

Per iscrizioniinformazioni per saperne di più scrivici a info@compagniaunicorno.com  oppure telefona al n. 335 5781893
Oppure visita la pagina CORSI TEATRALI

Non esitare a contattarci per qualunque curiosità o chiarimento. Ti aspettiamo per un’esperienza imperdibile!

6 DICEMBRE 2014 ore 21.15 - LA SGUALDRINA TIMORATA AL TEATRO DI VINCI

12 Novembre 2014

TEATRO DI VINCI

Ritorna in patria l’allestimento scenico dell’intenso dramma di Jean Paul Sartre ad opera della COMPAGNIA TEATRALE UNICORNO.

Un grande successo che sta riscuotendo enorme gradimento e calore da parte del pubblico, e che finalmente va in scena anche a Vinci.

SABATO 6 DICEMBRE ORE 21.15

TEATRO DI VINCI (già della Misericordia) - VIA PIERINO DA VINCI 39

La Sgualdrina Timorata

GUARDA IL TRAILER

La trama:

Louisiana, 1939. In un Paese in cui l’integrazione reale fra popolazione bianca e popolazione nera, seppur sancita dalla legge, è ancora un’utopia, si svolge questo intenso dramma dai colori accesi, denso di emozioni e sensazioni.
dsc_3315_01_01Lizzie, prostituta d’alto bordo, si trova suo malgrado protagonista di fatti che la scuotono e la sconvolgono, al centro di una spietata caccia al nero, accusato (INNOCENTE) di averla violentata.
Ma la società (sobillata dai potenti, che vogliono coprire ben altro crimine ottemperato per mano di uno di loro), chiama a gran voce una vendetta spietata quanto inutile.
Amore, rabbia, dolore, desiderio di giustizia, buoni e cattivi sentimenti… si alternano in una danza che travolge i protagonisti fino a condurli ad un inaspettato finale.
Trionferà la cattiveria, insita, si dice in ogni cuore umano? O sarà la naturale inclinazione dell’uomo alla bontà a vincere?

È soprattutto un’appassionata protesta in nome dell’uguaglianza e della fratellanza umane. J.P. SartreLa Sgualdrina Timorataprende di mira il razzismo e l’ ipocrisia borghese statunitense del primo Novecento. L’intento è quello di evidenziare come i personaggi della storia siano al tempo stesso i prodotti e le vittime di certe strutture collettive, che altro non sono che un reciproco condizionarsi degli individui medesimi.

La storia è avvincente, vera, densa, capace di trasportare in un tempo lontano, ma per molti aspetti, purtroppo, ancora molto attuale.
L’animo umano viene scandagliato e denudato attraverso la psicologia dei personaggi.
La conclusione ha un sapore dolce-amaro, un po’ come la vita, che affligge e delizia in egual misura.

INTERPRETI:

YLENIA SPINELLI (LIZZIE)

MATTIA RIGATTI (FRED)

LAUTARO OLIVARI (IL NERO)

LUIGI PALANDRI (IL SENATORE CLARKE)

SAMUELE PICCHI (JOHN)

REGIA FABIOLA VERACINI

LA COMPAGNIA UNICORNO FINALISTA AL CONCORSO “IL TOSCANELLO” di Ponte a Moriano

4 Novembre 2014

Continua a riscuotere grande successo il dramma di J. P. Sartre nell’allestimento scenico della Compagnia Unicorno di Vinci.

La Sgualdrina Timorata è infatti fra le finaliste del concorso “IL TOSCANELLO” organizzato dalla F.I.T.A. - Federazione Italiana Teatro Amatori - Provinciale di Lucca e dalla F.I.T.A. Regionale della Toscana in collaborazione con il Comune di Lucca, al Teatro Comunale “Idelfonso Nieri” di Ponte a Moriano (Lucca).

La Sgualdrina Timorata

SABATO 8 NOVEMBRE ORE 21.15

TEATRO COMUNALE IDELFONSO NIERI - PIAZZA CESARE BATTISTI, PONTE A MORIANO (LU)

La trama:

Louisiana, 1939. In un Paese in cui l’integrazione reale fra popolazione bianca e popolazione nera, seppur sancita dalla legge, è ancora un’utopia, si svolge questo intenso dramma dai colori accesi, denso di emozioni e sensazioni.
dsc_3315_01_01Lizzie, prostituta d’alto bordo, si trova suo malgrado protagonista di fatti che la scuotono e la sconvolgono, al centro di una spietata caccia al nero, accusato (INNOCENTE) di averla violentata.
Ma la società (sobillata dai potenti, che vogliono coprire ben altro crimine ottemperato per mano di uno di loro), chiama a gran voce una vendetta spietata quanto inutile.
Amore, rabbia, dolore, desiderio di giustizia, buoni e cattivi sentimenti… si alternano in una danza che travolge i protagonisti fino a condurli ad un inaspettato finale.
Trionferà la cattiveria, insita, si dice in ogni cuore umano? O sarà la naturale inclinazione dell’uomo alla bontà a vincere?

È soprattutto un’appassionata protesta in nome dell’uguaglianza e della fratellanza umane. J.P. SartreLa Sgualdrina Timorataprende di mira il razzismo e l’ ipocrisia borghese statunitense del primo Novecento. L’intento è quello di evidenziare come i personaggi della storia siano al tempo stesso i prodotti e le vittime di certe strutture collettive, che altro non sono che un reciproco condizionarsi degli individui medesimi.

La storia è avvincente, vera, densa, capace di trasportare in un tempo lontano, ma per molti aspetti, purtroppo, ancora molto attuale.
L’animo umano viene scandagliato e denudato attraverso la psicologia dei personaggi.
La conclusione ha un sapore dolce-amaro, un po’ come la vita, che affligge e delizia in egual misura.

INTERPRETI:Locandina "Il Toscanello"

YLENIA SPINELLI (LIZZIE)

MATTIA RIGATTI (FRED)

LAUTARO OLIVARI (IL NERO)

LUIGI PALANDRI (IL SENATORE CLARKE)

MATTIA ALOI (JOHN)

REGIA FABIOLA VERACINI

CORSI DI RECITAZIONE: ISCRIZIONI APERTE!!!

4 Agosto 2014

A Lezione

Riprendono i nostri attesissimi

CORSI DI RECITAZIONE

CON UNA LIETA E RICHIESTISSIMA NOVITA’!

CORSO DI CANTO

Per informazioni, domande, curiosità… CONTATTACI oppure  CLICCA QUI. Saremo felici di darti tutte le info necessarie.

A Lezione

A Lezione

E se sei curioso di vedere cosa puoi fare seguendo il nostro percorso teatrale, guarda il TRAILER del nostro ultimo spettacolo. CLICCA QUI

A Lezione

Da SETTEMBRE - OTTOBRE:

A Limite sull’Arno e a VINCI: CORSO RAGAZZI 12-16 ANNI e CORSO BAMBINI e RAGAZZI

A Limite sull’Arno e a Vinci: 3° e 4° ANNO

A Vinci: Gruppo Avanzato

Limite sull’Arno: 1° e 2° ANNO e CORSO DI CANTO

A Lezione

IL VICOLO DELLA PAURA! 25-26-27 LUGLIO - VINCI - FESTA DELL’UNICORNO

22 Luglio 2014

Per informazioni

info@compagniaunicorno.com

oppure visita il sito della Festa dell’Unicorno cliccando qui

oppure clicca qui

IL VICOLO DELLA PAURA!

Video promo, clicca quiHorror Scene of a Scary Woman

La Compagnia Teatrale Unicorno si cimenta nel genere HORRORNon potete mancare venerdì 25, sabato 26 e domenica 27 luglio all’evento dell’anno.

Nell’ambito della prestigiosa manifestazione fantasy vinciana, la FESTA DELL’UNICORNO, a noi spetta l’onore di allestire l’attrazione più orrorifica, spaventevole, brrrrividosa: IL VICOLO DELLA PAURA.

ary_3196Per tre serate, dal calar del sole a notte fonda, potrete essere i protagonisti di una storia da panico:

IL LABIRINTO DEL TORMENTO
Non c’è fuga dall’incubo

Avrete il coraggio di entrare nel vicolo più oscuro di tutti i tempi? E soprattutto… Avrete il coraggio di guardare fino alla fine?

VICOLO DELLA PAURA: L’EVENTO HORROR DELL’ANNOfabi
25, 26 E 27 LUGLIO, dopo il calar del sole
Vinci (FI) - Festa dell’Unicorno

Realizzazione: COMPAGNIA TEATRALE UNICORNO

Trucco e parrucco: CREA FX

In collaborazione con: DEATHLESS LEGACY

LA STORIA:

002La chiamano LA STREGA, ma nessuno sa chi sia o da dove venga. C’è una leggenda metropolitana in proposito: chi entra, spinto dalla curiosità di guardare, non ne esce più.

Se senti la canzone, non c’è più scampo.

Lei sente il tuo odore. Desidera la tua paura.

Nessuno è tanto folle da avventurarsi in quel luogo… Nessuno.

O forse sì?

black-christmas-face-svart-eyes-blood-mc3b8rk-fear-skrekk-646x970

Vieni con noi. Affronta il vicolo e i suoi misteri. Scopri cosa si nasconde nel buio.

RIUSCIRAI AD USCIRE?

Da Giovedì a Giovedì in CONCORSO a CASTELFIORENTINO

28 Maggio 2014

Da giovedì a giovedì

E dopo aver conquistato la simpatia e gli applausi del pubblico fuori porta, ci aspetta il ridotto del TEATRO DEL POPOLO DI CASTELFIORENTINO, con il concorso per il teatro amatoriale!

VENITE A SOSTENERCI E A VOTARE PER NOI!!! ;)

Non potete perdervi la nuova replica diAdriana e Tito

Da Giovedì a Giovedì

commedia di Aldo De Benedetti.

Vi aspettiamo sul palco del ridotto del

TEATRO DEL POPOLO  DI CASTELFIORENTINO

Venerdì 30 MAGGIO alle ore 21:00.

Non potete mancare. Ne vedrete delle belle!

VI ASPETTIAMO NUMEROSI!!! ;)

Letizia e AdrianaAdriana

PER SAPERE DI PIU’ SULLO SPETTACOLO, CURIOSARE, VEDERE LE FOTO… CLICCA QUI

Torna “GIROTONDO!” un omaggio al teatro di tutti i tempi con una terza sorprendente edizione!

19 Maggio 2014

Matteo

I nostri ragazzi si cimenteranno in pezzi impegnativi, dando prova di grande talento e preparazione; dimostrando di saper ancora una volta coinvolgere ed appassionare il pubblico, che li ha premiati nella passata edizione con calorosi applausi anche a scena aperta.Lady Macbeth

“Siamo molto felici e soddisfatti.” dice Fabiola Veracini, la regista dello spettacolo, parlando della messa in scena dello scorso anno “La cosa che più ci ha entusiasmato, è stata la reazione del pubblico. Nonostante si trattasse di testi non semplici, le persone in sala hanno gradito sempre e seguito con Smirnovgrande attenzione e coinvolgimento emotivo. Questo ci dimostra ancora una volta che il teatro, in tutte le sue forme, è sempre capace di appassionare il pubblico, e che il dramma piace quanto la commedia. Basta un po’ di fiducia in più, e la consapevolezza che il pubblico del teatro amatoriale sa anche avere gusti raffinati.”

E  il pubblico ha gradito. Per questo, “GIROTONDO!” torna sulle scene anche quest’anno, artisticamente rivisto e corretto, per un’edizione ancor più sorprendente, ancor più coraggiosa! Con pezzi che, per la compagnia Unicorno, rappresentano delle prime assolute!Popova

Accanto ai cavalli di battaglia che hanno visto i membri storici della compagnia raccogliere successi e applausi, si avvicenderanno sul palcoscenico nuovi monologhi e corti teatrali, che si avvicenderanno sul palcoscenico con ritmo e fluidità, senza tempi morti, in una danza che terrà gli spettatori letteralmente incollati alla sedia.

Orfeo

Il tutto accompagnato da un gioco di luci e colori che contribuisce perfettamente all’atmosfera, facendo da suggestiva cornice.

Una novità in più: quest’anno si esibiranno in pezzi d’autore anche i più giovani allievi della compagnia, in una performance che saprà stupirvi!

Le scenografie viventi daranno il tocco finale, amalgamandosi e accompagnando la recitazione con raffinatezza.

MatteoInterpreti in ordine alfabetico

ALESSANDRO CAMPAINI, ALICE DEL MINISTRO, CRISTINA PUCCIONI, ENRICO PISANINI, LAUTARO OLIVARI, LUCREZIA PERTICI, MADDALENA PUCCI,  MATTIA RIGATTI, MATTEO DALL’OLMO, MONICA AMATO, SARA PITRONACI, YLENIA SPINELLI.

Regia di FABIOLA VERACINI

IL GOVERNATORE DELLE ACQUE IN SCENA!

11 Aprile 2014

manifesto-goveranatore-piccolo

IL GOVERNATORE DELLE ACQUE. UNA NUOVA ESPERIENZA DEL TEATRO DI VINCI

12 APRILE 2014 ORE 21,30

SALONE INCONTRI DELLA CASA DEL POPOLO Via R. Fucini 24 - VINCI (FI)

SPETTACOLO CON APERICENA! (ingresso apericena dalle ore 20.00 - GRADITA PRENOTAZIONE)

Da un’ idea di Fabiola Veracini, che cura anche la regia dello spettacolo, viene teatralizzato il “Governatore delle Acque”, una piccola silloge poetica scritta da Nicola Baronti, dedicata al paese e al mito di Leonardo.

Sul palcoscenico, tutte le Muse ispiratrici dell’arte:  Poesia, Danza, Musica, Pittura.

Un approccio originale ad un testo di poesia contemporanea, che per ironia della sorte non è stato mai presentato a Vinci, seppure parli di un innamorato , come scrive Riccardo Cardellicchio,  di questa“ terra  che è la stessa di Leonardo. Ne coglie gli aspetti minimi. Perché la osserva. La scruta. Se ne riempie. Nicola Baronti è il grande sostenitore, e l’inventore, della via di Caterina, che da Anchiano porta a San Pantaleo. Via che s’immagina percorsa da Leonardo fanciullo per incontrare la madre, tenuta lontana, quasi confinata, perché non degna d’essere la sposa legittima di un notabile. È una via d’amore e di dolore. Deviando, Baronti incontra un’altra via, quella dei mulini. Può imbattersi nel Governatore delle acque, che nel XIV secolo era il grande controllore, e in numerosi rii, torrenti e fiumi e, giù nella valle, nel padule. Che caratterizzano il paesaggio. Lo rendono unico. E non può non sfociare in versi” .

Il “Governatore delle acque” è indubbiamente un testo poetico complesso. ari_4527

Nel progetto della giovane regista vinciana, attraverso un curato adattamento teatrale, si vuole superare il pensiero leonardiano che relegava la poesia ad una pittura cieca, seppure pittura e poesia “vanno imitando la natura quanto è possibile alle loro potenze, e per l’una e per l’altra si può dimostrare molti morali costumi”.

Attraverso i moderni linguaggi espressivi multidisciplinari e le odierne tecnologie, la parola nel teatro di Vinci si colora, prende forma,  diventa gesto e danza, nella cadenza è musica. La poesia come un vero e proprio laboratorio teatrale. La parola come un crocevia di esperienze artistiche. Protagonisti della serata sono  dei giovani talenti artistici, tutti quanti legati a Vinci. C’è chi interpreta la parola con i colori, la pittrice Sara Bellini; chi nel suono di un violino, Fausto Baronti; chi nel teatro danza, Maddalena Pucci e Mattia Rigatti, tutti guidati dalla voce recitante di Fabiola Veracini. Non mancherà l’autore del testo a fare capolino dalle quinte di un Teatro di Vinci, che si distingue per il numero di compagnie, esperienze e potenzialità artistiche. Un teatro strettamente legato al territorio e alle sue bellezze, che racconta la fortuna degli abitanti di queste terre, dove un giorno – come suggerisce il testo – “hanno deciso” di nascere.

(P. g. c. Nicola Baronti)

J. P. Sartre - LA SGUALDRINA TIMORATA - In arrivo l’attesissima prima!

14 Marzo 2014

SABATO 29 MARZO ORE 21.30

TEATRO DEL POPOLO

CASTELNUOVO D’ELSA (Fraz. di Castelfiorentino)

VIA ROMA 24

E’ iniziato il conto alla rovescia: a breve la prima!

Un evento da non perdere per tutti i fan e gli amici della COMPAGNIA TEATRALE UNICORNO.

La Sgualdrina TimorataLa Compagnia Teatrale Unicorno porta sulle scene uno dei drammi più toccanti e intensi del ‘900: LA SGUALDRINA TIMORATA, di Jean Paul Sartre.

La trama:

Louisiana, 1939. In un Paese in cui l’integrazione reale fra popolazione bianca e popolazione nera, seppur sancita dalla legge, è ancora un’utopia, si svolge questo intenso dramma dai colori accesi, denso di emozioni e sensazioni.
Lizzie, prostituta d’alto bordo, si trova suo malgrado protagonista di fatti che la scuotono e la sconvolgono, al centro di una spietata caccia al nero, accusato (INNOCENTE) di averla violentata.
Ma la società (sobillata dai potenti, che vogliono coprire ben altro crimine ottemperato per mano di uno di loro), chiama a gran voce una vendetta spietata quanto inutile.
Amore, rabbia, dolore, desiderio di giustizia, buoni e cattivi sentimenti… si alternano in una danza che travolge i protagonisti fino a condurli ad un inaspettato finale.
Trionferà la cattiveria, insita, si dice in ogni cuore umano? O sarà la naturale inclinazione dell’uomo alla bontà a vincere?

La storia è avvincente, vera, densa, capace di trasportare in un tempo lontano, ma per molti aspetti, purtroppo, ancora molto attuale.
L’animo umano viene scandagliato e denudato attraverso la psicologia dei personaggi.
La conclusione ha un sapore dolce-amaro, un po’ come la vita, che affligge e delizia in egual misura.

CON:

YLENIA SPINELLI (LIZZIE)

MATTIA RIGATTI (FRED)

LAUTARO OLIVARI (IL NERO)

LUIGI PALANDRI (IL SENATORE CLARKE)

SAMUELE PICCHI (JOHN)

Vi aspettiamo SABATO 29 MARZO al Teatro di Castelnuovo d’Elsa - Via Roma 24

Torna sulle scene la spumeggiante commedia “DA GIOVEDì A GIOVEDì” Spettacolo con APERICENA!

3 Marzo 2014

Da giovedì a giovedì

SABATO 8 MARZO ORE 21.30
SALONE INCONTRI - Casa Del Popolo di Vinci
Via Renato Fucini 24

Nell’ambito della rassegna TeatralMusicale Vinciana

RISVEGLI!

E dopo aver conquistato la simpatia e gli applausi del pubblico fuori porta, finalmente approdiamo a Vinci!

Come potevamo mancare di calcare il palcoscenico della nostra patria natia? ;-)

Da Giovedì a GiovedìLA TRAMA: Per una sola volta nella vita, la giovane e graziosa Adriana si lascia andare ai propri sogni di romanticismo, complici un film d’amore appena visto, un marito cinico ed egoista, e una lampada accesa nella notte. Un gioco innocente e privo di malizia, si trasforma però in una serie incontrollata di equivoci bizzarri, che si susseguono uno dietro l’altro, precipitando in un finale a sorpresa decisamente inaspettato.

L’energia, l’affiatamento, il ritmo serrato e la concatenazione irrefrenabile degli eventi, fanno di questa commedia (in perfetto stile “De Benedetti”) uno spettacolo gradevole e brioso, attualissimo e adatto ad ogni genere di pubblico.

Da Giovedì a GiovedìAl fianco di Adriana, si avvicendano sul palcoscenico personaggi effervescenti e imprevedibili: una madre fin troppo moderna; un marito tutto d’un pezzo; un investigatore privato trasformista; un segugio infallibile e romantico, disgustato dal proprio lavoro. L’immancabile cameriera chiacchierona fa da perfetta cornice al cast, aumentando senza volere i fraintendimenti.

Amici di Vinci, amici vicini e lontani…

Non potete perdervi questa replica del nuovo brillante spettacolo della COMPAGNIA UNICORNO:

Da Giovedì a Giovedì

commedia brillante di Aldo De Benedetti.Da Giovedì a Giovedì

Vi aspettiamo sul palco della Casa del Popolo di Vinci

SALONE INCONTRI - Via Renato Fucini 24 -  VINCI

SABATO 8 MARZO alle ore 21:30.

Costo del Biglietto € 5

ari_5780E se volete festeggiare la FESTA DELLA DONNA insieme a noi, vi aspettiamo sul posto per una ricca e gustosa APERICENA!

APERICENA + SPETTACOLO TEATRALE

€ 10 - Una vera occasione da non perdere!

E’ gradita la prenotazione al n. 335 5781893

Ingresso APERICENA dalle ore 20.00.
Inizio SPETTACOLO ore 21.30

Non potete mancare. Ne vedrete delle belle! VI ASPETTIAMO NUMEROSI!!! ;)

Letizia e AdrianaAdriana

PER SAPERE DI PIU’ SULLO SPETTACOLO, CURIOSARE, VEDERE LE FOTO… CLICCA QUI