LA RAGIONE DEGLI ALTRI - Luigi Pirandello

La Ragione degli Altri - L. Pirandello

Livia: Sì. A parlare sopratutto.
È uno sforzo… come … come se a ogni parola mi si debba staccare il cuore
Elena: Oh, comprendo…
Livia: Forse no. Lo sforzo è … perché non trovo più … non sento come mia la mia voce… un tono che mi sembri giusto. Non potete intendere. Ho troppo… troppo taciuto; e, nel silenzio, troppo ascoltato la ragione degli altri… la vostra.
Elena e Livia - III Atto
La Ragione degli Altri - L. PirandelloLa storia di una figlia contesa; la difficile scelta di una madre; il dilemma di una donna ferita che “troppo ha ascoltato la ragione degli altri”; un uomo che non sa vivere. Questi sono solo alcuni degli ingredienti del primo lavoro teatrale in 3 atti di uno dei più grandi drammaturghi e scrittori italiani del primo ‘900.
Si narra la storia di Livia, una moglie benestante che non può avere figli; del marito Leonardo, squattrinato e scrittore; e della sua amante Elena, che da lui ha avuto una bambina, Dina, amata teneramente da Leonardo, anche seLa Ragione degli Altri - L. Pirandello ormai la relazione con Elena è sentimentalmente finita.
L’arrivo di Guglielmo, padre di Livia, sconvolge il silenzioso compromesso che si era stabilito: per non dare avedere al padre di essere stata tradita e determinata a non dare voce al proprio dolore e alla propria frustrazione, in nome soprattutto di quella “RAGIONE DEGLI ALTRI” strenuamente e lungamente da lei inseguita, Livia si reca al giornale dove il marito lavora e si rende conto che l’avventura di Leonardo è nota a tutti.
La Ragione degli Altri - L. PirandelloDa qui in poi, Livia non sarà più la stessa. La facciata di calma e freddezza da lei faticosamente guadagnata si incrinerà, dando l’avvio al dramma.
Il confronto fra la moglie e la madre, fra due donne tanto diverse ma accomunate dallo stesso desiderio - essere madre - porterà ad un finale toccante, denso di tensione ed emotività, in uno scontro fatale  che dovrà vedere una sola vincitrice.

La Ragione degli Altri - L. Pirandello

Elena o Livia?
Una delle due deve soccombere.
Chi delle due cederà per prima alla “ragione degli altri”?

REGIA DI                FABIOLA VERACINI

Con (in ordine di apparizione)

ENRICO PISANINI - CESARE D’ALBIS

NICOLETTA M. LOISI - LIVIA ARCIANI

MATTEO DALL’OLMO - LEONARDO ARCIANI

MADDALENA PUCCI - ELENA ORGERA

FRANCESCO ANGIOLI - UN USCIERE

STEFANO MARCACCI - UN TIPOGRAFO

CRISTIAN PIGNATARO - DUCCI

GIACOMO PALANDRI - GUGLIELMO GROA

FABIOLA VERACINI - UNA CAMERIERA

La Ragione degli Altri - L. PirandelloLa Ragione degli Altri - L. Pirandello