Per non dimenticare

Per non Dimenticare, (2007) incontro di letture sui temi della Shoa, dell’olocausto e dei genocidi in generale.

“(…)Meditate che questo è stato: vi comando queste parole. Scolpitele nel vostro cuore stando in casa andando per via, coricandovi, alzandovi. Ripetetele ai vostri figli.”

da” Se questo è un uomo” di Primo Levi.

Presentazione

Locandina_MemoriaIn occasione della giornata della Memoria della Shoah e dell’olocausto, che si commemora il 27 gennaio, giorno della liberazione del campo di concentramento di Auschwitz, la Compagnia Unicorno ha deciso di organizzare un incontro di letture per coinvolgere la popolazione nella commemorazione di una dolorisissima pagina della storia mondiale. Con il nostro impegno in queste letture, poesie e testimonianze, molto coinvolgenti dal punto di vista emotivo, cerchiamo nel nostro piccolo di portare quante più persone a non dimenticare quanto è avvenuto, mano a mano che coloro che hanno vissuto i fatti sulla propria pelle vengono a mancare, privandoci della loro testimonianza diretta. Speriamo che il nostro studio, la nostra iniziativa e le parole che abbiamo deciso di trasmettere possano far riflettere per costruire insieme un futuro migliore…

Programma dell’Incontro di Sabato 27/01/2007

1 GENOCIDIO E DIRITTI UMANI - Alessandra Barreca: Introduzione sul tema.
2 LO SCIALLE
- Alice Del Ministro: racconto tratto dall’opera omonima di Cynthia Ozick.
3 POESIA, Cristina Puccioni; da
“Lembi di Olocausto”,
di Alberto Barletta.
4 SE QUESTO E’ UN UOMO,
Ettore Capozza; Poesia di Primo Levi.
5 UN MEDICO AD AUSCHWITZ, Alessio Neri;
Frammento dall’omonimo romanzo di Miklos Nyiszli
6 ADDIO AI GENITORI,
Melania Continanza; Lettera scritta in yiddish da un ragazzo
di 14 anni, nel campo di concentramento di Pustkow.
7 POESIA, Cristina Puccioni; da
“Lembi di Olocausto”
,
di Alberto Barletta.
8 L’EBREO SHYLOCK, Ettore Capozza;
Monologo da “Il Mercante di Venezia”, di W. Shakespeare
9 INVERNO NEL MATTINO, Eleonora Sani;
Frammento dalle omonime memorie di Janina Bauman. L’autrice nel 1942 aveva 16 anni.
10 MONOLOGO DEL GRANDE DITTATORE,
Ettore Capozza; tratto dal film “Il Grande Dittatore”, di Charlie Chaplin.
11 POESIA, Melania Continanza;
Da “Lembi di Olocausto”,
di Alberto Barletta.
12 ANNA FRANK,
23 FEBBRAIO 1944, Alessandra Barreca;
Lettura di un giorno tratto dal celebre Diario.
13 L’AMICO RITROVATO,
Fabiola Veracini; Ultimo capitolo dell’omonimo romanzo di Fred Uhlman.
14 VEDRAI CHE E’ BELLO VIVERE,
Alice Del Ministro; Poesia anonima, datata 1941, trovata nel campo di Terezin.
15 FOIBE, RACCONTO DI UN SOPRAVVISSUTO, Alessandra Barreca.
16 DA “LA RISIERA DI SAN SABBA,
frammenti dell’offesa” di Renato Sarti.
Interpreti in ordine di intervento: Cristina Puccioni, Eleonora Sani, Ettore Capozza,
Fabiola Veracini.
17 AUSCHWITZ,
Ettore Capozza; Testo di Francesco Guccini
18 UNA VITA SEGNATA,
Fabiola Veracini; Da “Voci della Shoah”, testimonianza di Goti Bauer.
19 NOI, Cristina Puccioni; Da “Monologo” di Edith Bruck.