VINCI A TEATRO - la rassegna che ti porta a teatro gratis

24 Maggio 2016


Con il patrocinio del Comune di Vinci
​Vi invita al


Via P. Da Vinci 39

SEMPRE AD INGRESSO GRATUITO​​​
Da Martedì 7 a Venerdì 10 GIUGNO
VINCI A TEATRO
UNA RASSEGNA
CHE VEDRA’ IMPEGNATI TUTTI GLI ALLIEVI DELLA SCUOLA DI TEATRO DELL’UNICORNO


​​
MARTEDì 7 GIUGNO

ORA NO, TESORO! COMMEDIA BRILLANTISSIMA DI R. COONEY


MERCOLEDì 8 GIUGNO
LA NEMICA, UN CLASSICO ITALIANO DI D. NICCODEMI

GIOVEDì 9 GIUGNO
SARTO PER SIGNORA, COMMEDIA BRILLANTISSIMA DI G. FEYDEAU

VENERDì 10 GIUGNO
UN CANTO PER CASSANDRA, STORIA EPICA E TOCCANTE DI FABIOLA VERACINI
​​
INIZIO SPETTACOLI ORE 21.15
VINCI A TEATRO

EVENTO REALIZZATO CON IL PATROCINIO DEL COMUNE DI VINCI


Info e prenotazioni

366 3446512 (Cristina)

info@compagniaunicorno.com

VI ASPETTIAMO!

La Compagnia Teatrale Unicorno Ass. Cult. è affiliata a

IL CORPO E LA SUA ESPRESSIVITA’ - STAGE TEATRALE DI APPROFONDIMENTO CON SAMUELE PICCHI

11 Maggio 2016

​presenta

SABATO 21 MAGGIO ORE 10.00 - 17.00


STAGE DI APPROFONDIMENTO

“IL CORPO E LA SUA ESPRESSIVITÀ

Programma

Lo stage è rivolto ad aspiranti attori e non, che vogliano approfondire e consolidare le proprie capacità espressive: un percorso indirizzato a comprendere le ragioni del corpo.

L’obbiettivo principale è ricreare il forte legame fra l’attore e il proprio corpo, uno strumento utilissimo in scena che può ispirare l’interprete ed essergli d’aiuto nei momenti di difficoltà.

Preparazione
Riscaldamento: attivazione muscolare (esercizi di coordinazione-equilibrio-tensione-ampiezza);
Training musicale;
Rilassamento muscolare.

Lavoro
Azione fisica-attività fisica;
Analisi sul movimento;
Studio sul motivare un movimento;
Analisi di azioni fisiche finalizzate ad uno scopo;
Analisi di azioni fisiche in situazioni reali e situazioni immaginarie;
Il corpo e la mente;
Studio sul rapporto con oggetti;
Lo spazio scenico: i punti fissi e le diagonali;
Cenni di biomeccanica teatrale;
Studi musicali: l’espressività del corpo;
Il corpo → lo strumento principale.

Ad ogni allievo sarà richiesta la memoria di un breve pezzo a propria scelta

LO STAGE SARA’ CONDOTTO DA SAMUELE PICCHI


Attore e allievo del Centro Sperimentale di Cinematografia di Roma - Scuola Nazionale di Cinema,
tra i vari insegnanti conta Giannini Giancarlo, Rodgers Michael e Mari Fioretta.
Attore di varie collaborazioni Rai fiction e protagonista del film “Prendimi per mano Walt”.
Tra le esperienze teatrali si ricordano “Carmela e Paolino - varietà sopraffino”, diretto da Savelli Angelo;
“La Mandragola” nel ruolo di Siro diretto da Scarpieri Francesco;
“Cirano di Bergerac” nel ruolo di Cristiano di Neuvilette;
“Whinterset - sotto i ponti di New York” nel ruolo di Mio.

SABATO 21 MAGGIO
dalle 10.00 alle 17.00
(compresa 1 ora di pausa pranzo)

Costo: € 30 per i membri della Compagnia Unicorno -  € 45 per esterni

Rilascio Attestato

Luogo: VINCI (FI)
Salone incontri - Casa Del Popolo - Via R. Fucini 24


ATTENZIONE!
Sarà accettato un numero massimo di 10 allievi, seguendo l’ordine di iscrizione.
AFFRETTATEVI!
Termine iscrizioni giovedì 19 maggio.

Per domande e informazioni
info@compagniaunicorno.com
335 5781893

VINCI, 4 MARZO 2016 - COMMEMORAZIONE CADUTI NEI CAMPI DI CONCENTRAMENTO

4 Marzo 2016

IL RACCONTO DI NEDO

MEMORIE DI UNA DEPORTAZIONE

Il Racconto di Nedo

IN SCENA IL GRUPPO GIOVANI DELLA COMPAGNIA TEATRALE UNICORNO

REGIA DI FABIOLA VERACINI

La storia diventa immagine e racconto teatrale, con una rappresentazione che ha coinvolto alcune classi delle scuole elementari e medie del comune di Vinci.
In viaggio per MauthausenIn scena il “Gruppo Giovani” della Compagnia Teatrale Unicorno, che ha raccontato la storia di Nedo Nencioni, sopravvissuto ai campi di sterminio nazisti e testimone, per molti anni, di un orrore che ha voluto raccontare con umanità e semplicità ovunque e quantunque potesse.
Nedo è stata l’ultima delle voci che hanno raccontato una delle pagine più oscure della storia di Vinci, portando la sua testimonianza sui campi di sterminio soprattutto fra i giovani.

Ora Nedo non c’è più.Dolore

Tocca a noi portare avanti la sua missione, continuare a far udire la sua voce, rendere

testimonianza. A noi che da quell’orrore siamo fortunatamente lontani; noi che non lo abbiamo vissuto, sentito sulla pelle e nel naso.
Speriamo di essere degni della sua eredità importante, di lui che all’inizio del diario che Una storia veraci ha lasciato ha scritto:

“Questo mio diario è rivolto a chi lo legge, perché possa distinguere ciò che è bene da ciò che è male”.

Con questo incontro, in cui le memorie di Nedo diventano performance teatrale, si è cercato di far rivivere la sua voce attraverso quella di tanti ragazzi che hanno adesso l’età che Nedo aveva quando è stato deportato. Ragazzi come tanti di oggi, così come Nedo era, a suo tempo, un ragazzo come tanti.
Speriamo di riuscire a continuare a trasmettere il suo messaggio. A far sì che non Il "Gruppo Giovani" della Compagnia Unicornosi dimentichi; che i bambini di oggi, gli adulti di domani, portino con sé una memoria che deve appartenere a tutta l’umanità.
Perché l’oblio rende l’uomo fragile.
E dimenticare è un lusso che non ci possiamo permettere.

IL RACCONTO DI NEDO
Memorie di una deportazione

Testi e regia a cura di FABIOLA VERACINI

In scena i giovanissimi attori della Compagnia Teatrale Unicorno di Vinci:
BORSINI GIULIA, FERRARO BIANCA, GIANNINI DUCCIO, GIUNTI SARA, GRECO VITTORIA, MATTEI SARA, MOLISSE LORENZO, PELLITTERI EMMA, PELLITTERI SARA, PERTICI LUCREZIA

Con la partecipazione di
BELLUCCI ELENA, PUCCIONI CRISTINA

Dedicato a

MASI ANGIOLINO, FEDI SPARTACO, GIACOMELLI GINO, GEMIGNANI RENZO, LORENZINI VINICIO

CORSO DI TEATRO PER BAMBINI A MONTELUPO

16 Febbraio 2016

TEATRO PER BAMBINI A MONTELUPO: iscrizioni aperte

Laboratorio Teatrale e Gioco-Teatro per Bambini

Teatro per Bambini

Finalmente anche a MONTELUPO FIORENTINO (Fi),approdano i CORSI DI  TEATRO PER BAMBINI, con la professionalità ed esperienza della Compagnia Teatrale Unicorno, e dell’insegnante Fabiola Veracini.

Scuola Move MontelupoLA SCUOLA MOVE, realtà giovane e molto promettente nell’ambito della formazione artistica (DANZA, MUSICA, CANTO E TEATRO), apre le porte ai piccoli fino agli 11 anni che desiderino intraprendere il cammino teatrale.

Luogo: MONTELUPO (Fi), Via Caverni 70 - presso SCUOLA MOVE

Orario: Mercoledì ore 17.00-18.00

informazioni

telefono 3933278932

e-mail info@scuolaMOVE.com

sito web http://www.scuolamove.com

Saggio Natale 2014 RagazziIl teatro è per i bambini una grande esperienza formativa e socializzante, prima ancora che artistica. Il laboratorio è un momento di apprendimento ATTIVO: le varie fasi del programma sono affrontate attraverso esercizi teatrali, giochi, confronti formativi.Il Fantasmino di Canterville

Il programma è volto a fornire a bambini  la preziosa possibilità di esprimersi, di aprirsi, di conoscersi, di sperimentare forme di apprendimento che passano per il corpo, il respiro, il lavoro di gruppo.

Il Fantasmino di CantervilleDurante lo spettacolo finale gli allievi sperimentano fin dal primo anno lo stretto legame fra impegno e risultato.

Obiettivi:

1. Capacità di ricezione: a) Concentrazione.  b) Attenzione. c) Osservazione. d) Comprensione.

2. a) Acquisire padronanza dello spazio e del movimento scenico  b) Imparare a lavorare sul proprio personaggio. c) Migliorare la capacità di apprendimento mnemonico per le battute d) Approccio e padronanza del ritmo.

3. Controllo della voce: a) Capacità tecniche di base. b) Capacità di modulazione più complesse.Saggio Natale 2014 Ragazzi

4. Capacità espressiva: a) Espressività attraverso il corpo. b) Espressività attraverso la voce. c) Capacità di improvvisare. d) Creatività.

5. Maturazione personale: a) Sicurezza di sé. b) Autonomia. c) Collaborazione.

Il fantasmino di CantervilleAll’interno del corso si svolge anche un piccolo laboratorio di scenografia, per introdurre i partecipanti all’immenso mondo del “dietro le quinte”, in maniera da sviluppare le loro attitudini manuali e da renderli partecipi del mondo dell’arte teatrale a 360°.

LA NEMICA - Il nuovo imperdibile spettacolo della Compagnia Unicorno di Vinci

10 Febbraio 2016

brochure 2011

PRESENTA
SABATO 13 FEBBRAIO ORE 21.30
TEATRO DI CASTELNUOVO D’ELSA - VIA ROMA 24
LA NEMICA
DI DARIO NICCODEMI
LA TRAMA:

Roberto, giovane e aitante Duca di Nievres, ha tutto: ricchezze, amici premurosi, un fratello che gli vuole bene fino al punto di sacrificarsi per lui, e l’amore di tutte le più belle fanciulle dell’alta società.
Ma qualcosa gli rode l’anima: una mancanza che mette in secondo piano tutte le fortune che la vita ha voluto regalargli.
La madre, austera e bellissima presenza che predomina il castello e che Roberto adora, ha improvvisamente e senza motivo smesso di amarlo, diventando per lui una nemica fredda e distante. Quale segreto si nasconde dietro questo voltafaccia? Quali misteri si celano dietro la facciata luminosa di una vita apparentemente perfetta? E in che modo si compirà il destino della famiglia?
Una storia emozionante e imperdibile. Un classico del teatro italiano che non poteva mancare nel repertorio della Compagnia Unicorno.

SI RINGRAZIA VALENTINA BORGIOLI PHOTOGRAPHER PER LE FOTO DI SCENA

INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI


Teatro di Castelnuovo: 329 549 9609

TEATRO PER BAMBINI A MONTELUPO: iscrizioni aperte

20 Gennaio 2016

Laboratorio Teatrale e Gioco-Teatro per Bambini

Teatro per Bambini

Finalmente anche a MONTELUPO FIORENTINO (Fi), approdano i CORSI DI  TEATRO PER BAMBINI, con la professionalità ed esperienza della Compagnia Teatrale Unicorno, e dell’insegnante Fabiola Veracini.

Scuola Move MontelupoLA SCUOLA MOVE, realtà giovane e molto promettente nell’ambito della formazione artistica (DANZA, MUSICA, CANTO E TEATRO), apre le porte ai piccoli fino agli 11 anni che desiderino intraprendere il cammino teatrale.

Luogo: MONTELUPO (Fi), Via Caverni 70 - presso SCUOLA MOVE

Orario: Mercoledì ore 17.00-18.00

informazioni

telefono 3933278932

e-mail info@scuolaMOVE.com

sito web http://www.scuolamove.com

Saggio Natale 2014 RagazziIl teatro è per i bambini una grande esperienza formativa e socializzante, prima ancora che artistica. Il laboratorio è un momento di apprendimento ATTIVO: le varie fasi del programma sono affrontate attraverso esercizi teatrali, giochi, confronti formativi.Il Fantasmino di Canterville

Il programma è volto a fornire a bambini  la preziosa possibilità di esprimersi, di aprirsi, di conoscersi, di sperimentare forme di apprendimento che passano per il corpo, il respiro, il lavoro di gruppo.

Il Fantasmino di CantervilleDurante lo spettacolo finale gli allievi sperimentano fin dal primo anno lo stretto legame fra impegno e risultato.

Obiettivi:

1. Capacità di ricezione: a) Concentrazione.  b) Attenzione. c) Osservazione. d) Comprensione.

2. a) Acquisire padronanza dello spazio e del movimento scenico  b) Imparare a lavorare sul proprio personaggio. c) Migliorare la capacità di apprendimento mnemonico per le battute d) Approccio e padronanza del ritmo.

3. Controllo della voce: a) Capacità tecniche di base. b) Capacità di modulazione più complesse.Saggio Natale 2014 Ragazzi

4. Capacità espressiva: a) Espressività attraverso il corpo. b) Espressività attraverso la voce. c) Capacità di improvvisare. d) Creatività.

5. Maturazione personale: a) Sicurezza di sé. b) Autonomia. c) Collaborazione.

Il fantasmino di CantervilleAll’interno del corso si svolge anche un piccolo laboratorio di scenografia, per introdurre i partecipanti all’immenso mondo del “dietro le quinte”, in maniera da sviluppare le loro attitudini manuali e da renderli partecipi del mondo dell’arte teatrale a 360°.

ORA NO, TESORO! Arriva il nuovo esilarante spettacolo della COMPAGNIA UNICORNO

25 Novembre 2015

SABATO 12 DICEMBRE ORE 21.15
TEATRO DI VINCI - VIA P. DA VINCI 39

info e prenotazioni
335 5781893 - info@compagniaunicorno.com

ora-no-tesoro_loc_facebook

LA TRAMA

Gilbert è un uomo libertino e, si sa, l’occasione fa l’uomo ladro.
Mentre la moglie Maude è in vacanza, Gilbert, rimasto a gestire gli affari di famiglia (una famosa pellicceria nell’esclusivo centro di Londra), organizza un intrigante menage con la sua nuova amante, Jeanie, una bellissima ballerina del Lido di Parigi.
Per guadagnarsi le sue grazie, Gilbert ha promesso di regalarle una delle preziose pellicce prodotte dal suo atelier.
Peccato che Jeanie sia sposata con Harry Mc Michael, un uomo d’affari astuto e senza scrupoli.
Come fare per non farlo insospettire, una volta che Jeanie avrà avuto in dono la pelliccia?
L’idea appare geniale: far comprare ad Harry la pelliccia ad un prezzo scontatissimo: 500 sterline contro un valore di 5.000! Le restanti 4.500 le pagherà Gilbert una volta conclusa la vendita.
Ma Harry, fiutando l’affare e le sue enormi potenzialità, prima se ne va fingendo di non essere interessato all’acquisto, poi torna per comprare la pelliccia e regalarla a Sue, sua segretaria ed amante.
Il piano di Gilbert comincia a fare acqua da tutte le parti, e a complicare le cose ci si mette anche Maude, la moglie, tornando dalle vacanze con due settimane di anticipo!
Una trama esilarante e un ritmo incalzante fanno di questa brillantissima commedia un fuoco d’artificio che saprà sorprendere e divertire ogni genere di pubblico!

TEATRO: CORSI PER PRINCIPIANTI

15 Settembre 2015

Finalmente a VINCI gli attesissimi

CORSI DI TEATRO PER PRINCIPIANTI

della Compagnia Teatrale Unicorno

OGNI MERCOLEDì DALLE ORE 21 ALLE ORE 23

Presso il SALONE INCONTRI DELLA CASA DEL POPOLO DI VINCI

VIA R. FUCINI 24

Principianti

Si prega di segnalare la propria presenza per email (info@compagniaunicorno.com)
o per telefono (335 5781893)

Per provare almeno una volta l’emozione di salire su un palco.
Per conoscere le potenzialità della propria creatività artistica e degli strumenti espressivi (voce, corpo, movimento, ritmo, etc.), DIVERTENDOSI!
Il teatro allontana la noia, rafforza l’autostima e ci accresce emotivamente.

ALLA FINE DEL CORSO,
UNO SPETTACOLO COMPLETO CHE GLI ALLIEVI PORTERANNO IN TEATRO

Inizio corso: Prima settimana di ottobre (dalle 21 alle 23) - Prima lezione di prova gratuita

Cadenza: Una lezione settimanale

Luogo: Vinci

Costo: € 35 mensili + 50 euro annuali per iscrizione e assicurazione

Per informazioni, curiosità o domande

scrivici a info@compagniaunicorno.com

oppure chiamaci al numero 335 5781893

Spettacolo principianti 2015

La nostra compagnia teatrale è un’associazione culturale senza scopo di lucro; è una realtà affermata e conosciuta sul territorio, che mette al servizio dei soci esperienza e professionalità.

Oltre ai corsi di primo livello (per principianti), organizza corsi di livello intermedio (dedicati a chi ha già esperienza teatrale) e avanzato (dedicati al perfezionamento).

Sono attivi inoltre corsi di gioco-teatro per bambini e di avviamento al teatro per ragazzi.

LE FOTO DEGLI SPETTACOLI FINALI DEI NOSTRI CORSI PER PRINCIPIANTI

CORSI CORSI CORSI PER TUTTI I GUSTI!!!

1 Settembre 2015

ISCRIZIONI APERTE!!!

Riprendono i nostri attesissimi

CORSI DI RECITAZIONE

CON UNA LIETA E RICHIESTISSIMA NOVITA’!

CORSO DI CANTO

Per informazioni, domande, curiosità… CONTATTACI oppure CLICCA QUI. Saremo felici di darti tutte le info necessarie.

A Lezione

A Lezione

E se sei curioso di vedere cosa puoi fare seguendo il nostro percorso teatrale, guarda il TRAILER del nostro ultimo spettacolo. CLICCA QUI

A Lezione

Da SETTEMBRE - OTTOBRE:

CORSO BAMBINI e RAGAZZI

1° e 2° ANNO

3° e 4° ANNO

Gruppo Avanzato

BIOMECCANICA PER ATTORI

CORSO DI CANTO

A Lezione

RASSEGNA VINCI A TEATRO - 15/19 GIUGNO - INGRESSO GRATUITO!

3 Giugno 2015

Vinci a Teatro

IL FESTIVAL TEATRALE DELL’ESTATE!!!

FIRMATOCompagnia Teatrale Unicorno

SEMPRE AD INGRESSO GRATUITO

Info e prenotazioni 335 5781893 - info@compagniaunicorno.com

Orario inizio spettacoli: 21.15

Teatro di Vinci

Teatro di Vinci - Via P. Da Vinci 39

15 GIUGNO -  LA RAGIONE DEGLI ALTRI DI LUIGI PIRANDELLO: IL TEATRO D’AUTORE
16 GIUGNO -  LA ZONA TRANQUILLA: IL VERNACOLO FIORENTINO
17 GIUGNO - LE MANI DEL DIAVOLO: IL TEATRO IN GIALLO
18 GIUGNO - LA ZIA DI CARLO: LA COMMEDIA DEGLI EQUIVOCI
19 GIUGNO - E ADESSO… CABARET! SKETCH TUTTI DA RIDERE

Lunedì 15 giugno il TEATRO D’AUTORE DI LUIGI PIRANDELLO: LA RAGIONE DEGLI La Ragione degli Altri - L. PirandelloALTRI.

La storia di una figlia contesa; la difficile scelta di una madre; il dilemma di una donna ferita che “troppo ha ascoltato la ragione degli altri”; un uomo che non sa vivere. Una storia che sa arrivare al cuore del pubblico grazie anche all’interpretazione toccante degli attori.  Questi sono solo alcuni degli ingredienti del primo lavoro teatrale in 3 atti di uno dei più grandi drammaturghi e scrittori italiani del primo ‘900.

Martedì 16 giugno, la commedia in VERNACOLO, tradizione toscana tutta da ridere: LA ZONA TRANQUILLA di Emilio Caglieri.

La zona TranquillaFirenze, 1944. Commedia vivace, allegra, ironica e mordace, “La zona Tranquilla” parte subito col botto, quando Vincenzo ed Ernestina, per sfuggire ai colpi di mortaio dell’artiglieria tedesca, piombano in una casa di tolleranza… Proprio quella della quale Vincenzo è cliente abituale. Per nascondere alla moglie le sue scappatelle clandestine, inizia un vero e proprio free-climbing sugli specchi, dando vita ad uno spettacolo esilarante e dal ritmo scatenato, e dando fondo a tutte le proprie energie per schivare i danni causati dall’evidenza. Riuscirà Vincenzo a tenere nascosta la verità all’ingenua Ernestina fino alla fine?

Mercoledì 17 giugno, IL TEATRO DI TINGE DI GIALLO: la suspence in scena con “LE MANI DEL DIAVOLO” di W. Bellodi.

Le Mani del DiavoloDonald Calvert torna illeso dalla guerra, sperando di trovare nella sua bellissima villa di campagna e nella graziosa moglie Cinzia la consolazione necessaria a dimenticare, per poter tornare alla vita di una volta.
Ma gli orrori vissuti sembrano averlo cambiato oltre l’immaginabile.
Donald è strano, imprevedibile, taciturno, ombroso, aggressivo tanto da sconvolgere le esistenze degli abitanti della casa, prima fra tutte la moglie Cinzia, che si convince presto che il marito nasconda segreti che vadano al di là dei traumi della guerra.
Qual’è la verità?
Cosa nasconde Donald?
Qual’è il suo segreto?
Cosa lo ha cambiato al punto da sembrare a Cinzia un estraneo di cui aver paura?
Un thriller denso di mistero, con un drammatico segreto che si svelerà a poco a poco, capace di sorprendere il pubblico in un inaspettato finale, per arrivare al quale non mancheranno i colpi scena.

Giovedì 18 giugno, la COMMEDIA degli EQUIVOCI: LA ZIA DI CARLO, di B. THOMAS

RepertorioCarlo e Giacomo, due vivaci e brillanti studenti di collegio in una Oxford di fine ‘800, sono in procinto di dichiarare il loro amore a due graziose fanciulle di buona famiglia, complice l’arrivo della zia di Carlo, che farà da chaperon. Tutto è pronto, ma l’attesissima zia è in ritardo. Quando le due fanciulle arrivano all’appuntamento, si dimostrano subito a disagio per l’assenza della signora, e con una scusa se ne vanno, affermando che torneranno solo dopo l’arrivo della zia. Un telegramma annuncia che, a causa di un contrattempo, questa arriverà il giorno seguente. Carlo e Giacomo vedono così sfumare il loro sogno d’amore: le ragazze infatti partiranno proprio il giorno seguente per la Scozia! Come fare per non farle fuggire a gambe levate nel sapere che la zia di Carlo non verrà? L’idea viene servita su un piatto d’argento dall’amico dei due, Federico, travestitosi da vecchia signora per una recita. Una perfetta sostituta per la zia. Inizia così una delle più brillanti e romanzesche commedie di Brandon Thomas, piena di situazioni esilaranti che faranno divertire e sorridere il pubblico di ogni età. Il lieto fine è d’obbligo, ma che succederà quando, all’improvviso, si presenterà la vera “ZIA DI CARLO”?

Venerdì 19 giugno, L’ARTE DI FAR RIDERE: E ADESSO… CABARET!, sketch per ridere a più non posso.

Cabaret RepertorioUno spettacolo esilarante strutturato per sorprendere il pubblico, che dovrà prepararsi a tutto: imprevisti, gag improvvisate, sketch di ogni sorta per prendere alla leggera la vita e,  soprattutto, per riderci su.

Nell’occhio del ciclone, suocere, mariti impossibili, donne sull’orlo di una crisi di nervi, professoresse stressate, madri oppressive… E tanto, tanto altro!!! Preparatevi a vederne delle belle: la serata sarà bollente!

Vinci a Teatro

Evento realizzato con il patrocinio di

stemma-comune-di-vinci